ATT1La Scuderia Villorba Corse conclude il sabato del terzo round del Campionato Italiano GT a Imola con una preziosa quarta posizione colta in gara-1. Al volante della Ferrari 458 del team trevigiano Niccolò Schirò e Giovanni Berton hanno lottato fino all’ultimo giro per il podio, cogliendo un piazzamento che consente al pilota veneziano di Cavarzere e al 20enne milanese di avvicinare la testa della classifica. Il quarto posto conquistato dalla coppia Villorba, infatti, ha assicurato punti pesanti in vista di gara-2, in programma sempre sulla distanza di 48 minuti più un giro domenica 28 giugno alle ore 11, con trasmissione in diretta tv su RaiSport1. Berton-Schirò scatteranno dalla quinta fila dello schieramento e finalmente potranno gareggiare senza dover pagare pegno in termini di tempo per via dell’handicap obbligatorio, scontato in gara-1 ma “scaricato” proprio per il non arrivo sul podio, dove invece la scuderia diretta dfa Raimondo Amadio era già salita tre volte nei precedenti appuntamenti. Oltre alla diretta di gara-2, è possibile rigustarsi gara-1 sempre su RaiSport1 in differita stasera (sabato) alle 23.35 e in replica domenica alle 10.05 prima della seconda corsa, la cui diretta è disponibile anche in streaming sul sito www.acisportitalia.it/GT

Il team principal Amadio commenta così il sabato di Imola: “Oggi più di così era davvero difficile e con questo risultato siamo riusciti a scaricare penalità, fattore che può risultare determinante. Nelle fasi finali di gara-1 abbiamo cercato di tenere un ritmo costante nonostante un leggero calo degli pneumatici e abbiamo raccolto punti importanti in un campionato molto competitivo e ancora lungo. Per gara-2 dovremo di nuovo dimostrarci così efficaci e allo stesso tempo concreti”.

Calendario Campionato Italiano GT: 3 maggio Vallelunga; 31 maggio Monza; 28 giugno Imola; 12 luglio Mugello; 13 settembre Vallelunga; 27 settembre Misano; 18 ottobre Mugello.

Comments

comments