Dovete rifare il bagno per dargli nuova vita o avete comprato una nuova casa e il bagno è da arredare da zero, e non sapete che cosa aspettarvi? Le cose a cui pensare non sono così poche come si potrebbe pensare, nemmeno se il bagno è una stanzetta piccola. Le cose da considerare, infatti, sono diverse: i sanitari, il mobile per il lavabo, la doccia o la vasca, gli armadietti, i tessili, la rubinetteria etc.

Se un tempo si sottovalutava questo ambiente, perché non si vede appena entrati in casa, oggi invece gli si dedica molta attenzione. Questo perché il bagno può dire molto della casa e delle persone che vi abitano. Esso, con la stanza da letto, è infatti la zona della casa più personale e intima che vi sia.

Dove si comprano gli arredi del bagno?

La stanza da bagno dovrebbe essere un ambiente confortevole, rilassante, ma anche pratico perché in bagno lo si utilizza davvero e non è solo una bella stanza da vedere. È per questo che i prodotti devono essere di qualità per resistere a lungo, all’uso frequente e all’umidità (che di certo in bagno non manca). La cosa migliore, quindi, è comprare tutto quanto il necessario da rivenditori specializzati per i prodotti del bagno.

Comprando tutto da uno stesso negozio, si avrà la certezza di creare un ambiente ben abbinato nelle cromie e nello stile. Una possibilità è rivolgersi qui: www.bagnoitalia.it. I consulenti di questo e-shop specializzato per il bagno saranno a disposizione per informazioni e consigli, così da creare davvero il bagno perfetto. In questo e-commerce le categorie di prodotti sono diverse e così anche il ventaglio di possibilità che si possono trovare in ognuna di esse. In sostanza, volendo, si può arredare il proprio bagno con un solo ordine, ricevendo comodamente tutto insieme senza pensieri e rapidamente. Il risparmio dell’acquisto online, come ci si può immaginare, è assicurato.

Come si arreda il bagno?

Per rendere l’arredamento del bagno un’operazione semplice è bene capire innanzitutto quello di cui si ha bisogno. Una delle prime cose da considerare è il lavabo. In commercio le tipologie sono diverse, ma per la scelta bisogna pensare allo stile della casa, alla posizione degli scarichi e al tipo di mobile del bagno si desidera. Per questo è bene comprare tutto da uno stesso rivenditore. Insieme al lavabo si comprerà il mobile per il bagno (se è da incasso) e la rubinetteria. Quest’ultima deve coincidere (o abbianrsi) con la rubinetteria del bidet, se presente.

I sanitari devono essere selezionati in armonia con il lavabo e fra il wc e il bidet dev’esserci coincidenza. La tipologia di sanitari dipende non solo dai gusti, ma anche dallo spazio a disposizione e dallo spessore della parete alle spalle di questi elementi, specie se si opta per i modelli sospesi. Un altro elemento presente in bagno (anche se non in tutti i bagni) è la doccia oppure la vasca. In entrambi i casi bisognerà valutare lo spazio libero disponibile, senza dimenticare di tenere conto dell’accesso alla doccia (o alla vasca). Anche in questo caso i modelli e i materiali sono moltissimi. Sull’e-shop sopracitato si potranno trovare anche prodotti speciali con idromassaggio e cromoterapia.

A completamento del bagno non possono mancare gli elementi di illuminazione e i vari accessori per gli asciugamani, la specchiera e altri complementi.

Comments

comments