turinRadar Concerti presenta quattro imperdibili appuntamenti con la band di culto inglese Turin Brakes per la presentazione del nuovo album Invisible Storm, fuori il 26 gennaio per Cooking Vinyl. Il tour, che partirà dall’Inghilterra, giungerà in Italia il prossimo maggio per quattro tappe esclusive:  il 2/5 all’Astoria di Torino, il 3/5 al Locomotiv di Bologna, il 4/5 all’Auditorium Pacetti di Monteprandone (AP) e il 5/5 al Largo di Roma. Ad aprire i live del tour italiano il rock venato di blues e soul di Dog Byron.

Nel corso della loro quasi ventennale carriera i Turin Brakes  hanno pubblicato sette album in studio arrivando a vendere più di un milione di copie e raggiungendo la quinta posizione nella UK Singles Charts con il singolo Pain Killer. La band inglese, pronta a sfornare l’ottavo lavoro, vanta collaborazioni con artisti del calibro di Paul McCartney, Radiohead e Robbie Williams e ha calcato i palchi di tutto il mondo, partecipando anche nel 2014 al noto festival South By Southwest ad Austin, Texas. Nel 2017 i Turin Brakes hanno collaborato con l’acclamatissimo DJ e producer dubstep di fama internazionale Flux Pavillion nel brano Cut Me Out.

I lavori della band inglese sono caratterizzati da uno stile malinconico che appartiene a un rock senza tempo, che spazia dal britpop sognante degli Elbow fino al folk-pop delicato e caldo dei norvegesi Kings of Convenience. Spesso associati dalla critica al sound dei Coldplay di Parachutes, i Turin Brakes proporranno quattro live imperdibili per presentare il nuovo album Invisible Storm e riproporre i grandi classici del loro repertorio.

Comments

comments