Continuano ad aumentare i ricorsi alle procedure di composizione delle crisi da sovraindebitamento con un notevole balzo in avanti nel 2017 e inizio 2018. Introdotta dalla legge 27 gennaio 2012, n.3, la procedura di composizione delle crisi da sovraindebitamento, conosciuta anche come “legge salva-suicidi”, ha registrato nel secondo semestre del 2017 un forte balzo in avanti migliorando i dati già in crescita dei mesi precedenti e rispetto al 2016.

Il fine della normativa è quindi quello di consentire al debitore di proporre un piano di uscita, un accordo di ristrutturazione dei debiti che consenta al debitore di ripartire da zero in una futura attività o investimento senza portarsi dietro per sempre il peso di situazioni arretrate.

Pensata nel periodo più nero della crisi economica che ha colpito l’Italia dal 2009 in avanti, la procedura di esdebitazione può essere avviata da numerosi soggetti: piccoli imprenditori non soggetti al fallimento; imprenditori agricoli; lavoratori autonomi; professionisti; fondazioni; associazioni; consumatori.

Di fronte al sempre più ampio ricorso alla procedura che i soggetti coinvolti avviano, diventa sempre più necessaria la preparazione degli avvocati che assistono le parti nei suddetti procedimenti.

Oltre ai numerosi manuali in commercio è stato presentato in questi giorni un nutrito calendario di corsi dedicati proprio agli avvocati che si trovano a seguire clienti che intendono fare ricorso alla procedura di sovraindebitamento oppure creditori di controparte. Lo scopo dei corsi è quello di fornire un’adeguata preparazione ai professionisti al fine di metterli nelle condizioni di conoscere nei dettagli ogni aspetto della disciplina, sia dal punto di vista teorico che pratico. I corsi, di 8 ore, accreditati dal CNF e dai rispettivi Ordini locali degli Avvocati, si svolgono in un’unica giornata e sono tenuti da professionisti esperti con esperienza nel settore quali gli. Avv.ti Alessandro Curletti e Chiara Cracolici, ed il Dottore Commercialista Lorenzo Valente, gestori della crisi presso l’OCC “La rinascita degli onesti” del Comune di Villastellone (TO).

Ma vediamo il calendario delle date finora confermate:

23 febbraio – Alessandria – 4 crediti formativi

19 marzo – Milano – 4 crediti formativi

23 marzo – Parma – 4 crediti formativi

13 aprile – Faenza (RA) – 6 crediti formativi

11 maggio – Pesaro – 4 crediti formativi

Per avere maggiori informazioni su programma e iscrizioni è possibile cliccare sulle rispettive date.

Comments

comments