logo_lega_serie_a(di Salvatore Cipriano) Non c’è tempo per rifiatare. Dopo il turno infrasettimanale le squadre tornano in campo con l’undicesima giornata di serie A che vedrà molti big match, tra cui: Juventus – Torino,  Inter – Roma, e Lazio – Milan.

JUVENTUS – TORINO: Allegri e la Juventus cercano il riscatto nel derby. Nel 4-3-3, a centrocampo, accanto a Pogba e Marchisio si rivedrà Khedira. In attacco sicuri titolari Cuadrado e Morata, si giocano l’ultimo posto disponibile: Dybala, Zaza e Mandzukic. Nel Torino, Ventura, contro il Genoa, aveva risparmiato un po’ di titolari in modo da arrivare fresco al derby. Si rivedono Bruno Peres, Baselli e Quagliarella.

INTER – ROMA: Mancini valuta un possibile ritorno al trequartista con Perisic dietro Icardi e, quasi sicuramente, Jovetic, in vantaggio su Ljalic. Con Felipe Melo squalificato, a centrocampo, davanti la difesa, ci sarà spazio per Medel. In difesa verrà ricomposta la coppia Miranda-Murillo. Nella Roma è recuperato De Rossi che formerà il centrocampo con Pjanic e Naingollan, riportando Florenzi esterno destro della difesa a 4 e Maicon in panchina. Nel tridente d’attacco Salah torna e prende il posto di Iago Falque.

FIORENTINA- FROSINONE: Sousa sembra intenzionato a dare spazio ad un ampio turnover visti anche gli acciacchi di alcuni suoi uomini. Davanti spazio ad un inedito tridente con Mati Fernandez e Rossi dietro Babacar. Nel Frosinone, Dionisi e Ciofani, protagonisti dello scontro salvezza, dovrebbero essere preferiti a Castillo e Longo.

BOLOGNA – ATALANTA: Con l’arrivo di Donadoni si cambia modulo, dal 4-3-3 al 3-5-2, con Brienza ancora in panchina e Giaccherini spostato in mediana. Nell’Atalanta, scontata la presenza di Gomez e Moralez, è Denis a insidiare Pinilla per un altro posto davanti.

CARPI – VERONA: Per la sfida tra le ultime due della classifica, Sannino non potrà contare ancora su Marco Borriello, ancora squalificato. Nel Verona, in una sfida che per Mandorlini potrebbe valere la panchina, torna Pazzini centravanti.

GENOA – NAPOLI: Gasperini recupera sia Dzemaili che Burdisso, Laxalt viene confermato a sinistra e davanti ancora Pavoletti e Perrotti. Nel Napoli, scalpitano Maggio e Mertens, che potrebbe partire dall’inizio al posto di Insigne e al fianco di Higuain, titolare inamovibile e sempre a segno nelle ultime tre partite.

UDINESE – SASSUOLO: Dopo aver riposato all’Olimpico, Di Natale torna titolare a fianco di Thereau. Nel Sassuolo, non ci sarà Sansone, decisivo nel match contro la Juventus, al suo posto Floro Flores e, ovviamente, dall’inizio, Berardi.

LAZIO – MILAN: Pioli non riesce a recuperare Parolo. Davanti Matri in panchina, ballottaggio, Djorjevic – Klose, confermati Candreva e Felipe Anderson. Il Milan perde Abate, uscito anzitempo nella sfida contro il Chievo ma recupera quantomeno Niang per la panchina, mentre non ci sarà ancora Balotelli. Nel complesso, si va verso la conferma dell’undici che ha battuto il Chievo.

Comments

comments