pagliaroli_2014Sabato 24 gennaio 2015, alle ore 17,00 presso la Libreria Jaca Book “Città Possibile” in Via Frua, 11 a Milano (Ingresso da Via delle Stelline), l’Associazione Culturale Italia Medievale e Editoriale Jaca Book sono lieti di invitarvi alla presentazione del libro “L’ultima cena di Tommaso d’Aquino″ di Stefano Pagliaroli. Interviene l’autore. Seguirà rinfresco. Ingresso libero. Il volume contiene la traduzione dal latino, curata dallo stesso autore, del “Frammento della Leggenda breve del beato Tommaso d’Aquino presso il Monastero del beato Stefano di Fossanova, che con ceruleo inchiostro scrisse Frate Goffedro dei Conti di Palearia, originario della città di Salerno, mentre era servitore e in occasione delle nozze di nostro signore Umberto, l’ultimo giorno dell’anno 1333″. Stefano Pagliaroli è Ricercatore Universitario Confermato nel settore disciplinare Filologia della Letteratura Italiana (L-FIL-LET/13) presso l’Università degli Studi di Verona. È Dottore di Ricerca (PhD) in Italianistica (Letteratura Umanistica [L-FIL-LET/13]). Ha partecipato a numerosi progetti di ricerca nazionali e internazionali e ha compiuto soggiorni di studio all’estero (in particolare Spagna, Francia, Germania, Austria, Russia, Grecia). È specializzato nello studio delle tradizioni greche e latine e nelle indagini concernenti le eredità classiche nella letteratura e civiltà italiana. Ha fondato, all’inizio del 2006, e presiede il Centro Studi Fossanovesi ‘Tommaso d’Aquino’ (a sua cura hanno visto la luce numerose importanti pubblicazioni scientifiche sui più importanti documenti inediti o sconosciuti della storia medievale della regione pontina nei secoli V-XIV: in particolare le due collane «Palus Pomptina» e «Opuscula Fossanovensia»). Dirige il corso di greco attico antico parlato che si tiene ogni anno, nel mese di agosto, a Selianitika, nel Peloponneso settentrionale.

Comments

comments