Padova – Poteva esserci giorno migliore di Halloween per far uscire un libro il cui protagonista è un fantasma? Probabilmente no. E’ nelle librerie da oggi (31 ottobre) “Il fantasma della metropolitana“, il nuovo libro per bambini dell’ormai collaudata coppia artistica Salvatore Primiceri (scrittore) e Ivan Zoni (illustratore), edito dalla casa editrice padovana Primiceri Editore nella collana ragazzi (fascia di età 7-9 anni).

La storia è ambientata a Roma e, più precisamente, nei sotterranei della stazione metropolitana “Giulio Agricola” sulla linea A. Il perché di questa scelta è bene scoprirlo leggendo il libro e sarà una vera sorpresa. L’idea narrativa è davvero originale e ci limitiamo ad anticipare che durante l’evolversi del racconto emerge dal passato un affascinante spaccato della gloriosa Roma imperiale. Protagonisti della vicenda sono tre bambini, Giulio, Cesare e Claudia i quali, insieme al loro fedele micio Nerone, vengono a sapere del fantasma che da alcuni giorni terrorizza i passeggeri della metropolitana. I tre amici, che sognano di diventare giornalisti, si mettono in testa di scovare il fantasma e intervistarlo per il giornalino della scuola. Parte così un’avventura emozionante (e anche divertente), ricca di sorprese, alla ricerca dello scoop giornalistico ma, soprattutto, della verità.

Come sempre accade nei libri di Primiceri e Zoni (già vincitori della XXV edizione del prestigioso premio “Scelto da Noi” con il libro “Il treno che porta al mare“) la trama appassiona e diverte ma, al tempo stesso, contiene riflessioni e spunti educativi significativi, come si evince peraltro dalla efficace “morale della favola” a conclusione del libro.

Ogni capitolo è accompagnato dalle bellissime illustrazioni a colori di Ivan Zoni, autore anche della copertina. L’editing è, come sempre, curato da Roberto Ferraroni.

Se credete nei fantasmi è il libro per voi; se non ci credete, per stavolta vale davvero la pena compiere un’eccezione.

Stefano Bassi

Comments

comments