Il mercato delle auto elettriche è in forte ascesa, anche in Italia: nel 2017, sono state immatricolate circa 4800 auto elettriche, un numero in aumento rispetto all’anno precedente.
Peugeot da tempo investe in questa direzione e in gamma annovera la iOn, una citycar elettrica  al 100% ideale per le esigenze di mobilità urbana.

Peugeot iOn si presenta come una citycar compatta, lunga 3,48m e larga 1,47m, caratterizzata da un design originale (ma senza eccedere in eccentricità): con la sua forma arrotondata, il cofano bombato e il parabrezza dall’ampia vetrata, suscita subito simpatia.

La citycar di casa Peugeot, grazie al raggio di sterzata assai ridotto e al servosterzo elettrico, si muove con agilità nell’ambiente urbano e affronta con disinvoltura il traffico: non c’è da sorprendersi se, tra una decina d’anni, un’auto come iOn sarà la norma e non l’eccezione in città. Il veicolo è stabile e dà una sensazione di grande sicurezza.

Non manca certo il comfort a bordo, pur nella sua essenzialità: il computer di bordo, l’alzacristalli elettrico, l’indicatore di potenza erogata garantiscono un pieno controllo delle funzioni della iOn. In particolare, quest’ultimo riporta istantaneamente i livelli di consumo durante l’accelerazione e l’indicazione del recupero di energia quando si decelera o frena.

L’abitacolo accoglie tranquillamente quattro persone e il bagagliaio, pur non avendo la capacità di una berlina o un SUV, è sufficientemente ampio per le esigenze cittadine.
A tal proposito, interessante l’autonomia: 150 km grazie alla batteria agli ioni di litio che ha una capacità di stoccaggio superiore alle vecchie batterie. Bastano 6 ore per ricaricarla al 100% e, in presenza di postazioni di ricarica veloce, è possibile accelerare ulteriormente la carica.

Il motore è posteriore: il gruppo motore-riduttore si trova vicino all’asse posteriore e sviluppa una potenza di 64 cv, assolutamente adeguati per l’utilizzo cittadino.

Non mancano i dispositivi di sicurezza: due airbag frontali, due per torace, due a tendina e due fissaggi Isofix garantiscono la sicurezza a bordo, mentre il controllo dell’auto su strada è garantito dall’ESP, dal ripartitore elettrico di frenata e dall’assistenza alla frenata di emergenza. La batteria, in caso di collisione, si trova in posizione protetta.

Com’è ovvio, Peugeot iOn ha impatto zero: zero emissioni, zero CO2, l’ideale per chi vuole sposare la rivoluzione dell’elettrico nel settore automobilistico, una rivoluzione che già tanti italiani hanno intrapreso.
Peugeot iOn è l’auto ideale per chi ha a cuore i problemi dell’ambiente e vuole muoversi in città a zero emissioni, su un’auto agile e dalle dimensioni ridotte per affrontare il traffico caotico delle nostre metropoli.

Comments

comments