ATT2 La sua stagione agonistica nel campionato VdeV 2015 è terminata in ottobre, ma Pietro Peccenini è già sceso in pista a Le Castellet per due giornate di test con vista sul prossimo anno. Sul tecnico tracciato sito nel sud della Francia, la scorsa settimana il pilota milanese classe 1973 è tornato nell’abitacolo della Formula Renault 2.0 della scuderia TS Corse a pochi giorni dalla nascita del terzogenito, lieto evento che ha caratterizzato il weekend precedente e che ha positivamente “caricato” Pietro, proprio nei test autore del suo miglior giro di sempre al Paul Ricard. Così e anche grazie alla sintonia con tutta la squadra è proseguito al meglio il lavoro su tecnica di guida e messa a punto della monoposto del team lombardo di Stefano Turchetto. In ottica 2016 Peccenini ha coperto circa 500 chilometri totali e ha continuato a migliorare fino al secondo giorno di prove, dove il record personale è arrivato ad abbattere di 2″4 i crono segnati durante il campionato.
Peccenini commenta così i test: “Siamo contenti per tutto. Devo dire che il primo giorno ero ancora un po’ frastornato per la nascita del mio terzo figlio ma non abbiamo voluto rinunciare a girare e abbiamo abbassato subito i tempi settati in stagione. La pista era un po’ più veloce, questo è vero, però i miglioramenti ci sono stati e sono culminati nella seconda giornata, in cui abbiamo lavorato molto intensamente utilizzando tre set di pneumatici nuovi. I crono ci soddisfano e anche se c’è ancora del margine è andata bene. Abbiamo fatto nuovi esperimenti e l’attività con il team su setup e particolari è stata sempre meticolosa e serena”.

Il prossimo test del pilota milanese prima della definizione dei programmi 2016 si svolgerà a Barcellona il 9 e 10 dicembre.

Comments

comments