enricosirottigaudenzi2Si svolgerà 4 dicembre al Centro Congressi “Stanga” di Padova il convegno “ADR e Avvocato”, organizzato da Sharecom in collaborazione con “Gruppo 24 Ore” e accreditato dall’Ordine degli Avvocati. L’evento ha già registrato da tempo il tutto esaurito di prenotazioni. L’avvocato cesenate Enrico Sirotti Gaudenzi, ospite come relatore, presenterà anche il suo nuovo libro “Negoziazione Assistita e Deontologia Forense”.

Si svolgerà a Padova il 4 dicembre dalle ore 14.30 il prestigioso e atteso convegno “ADR e Avvocato” organizzato dall’Organismo di Mediazione Sharecom Srl con la collaborazione del Gruppo 24 Ore. Il convegno, accreditato dall’Ordine degli Avvocati con crediti in deontologia, metterà a fuoco il rapporto tra l’avvocato e i nuovi strumenti alternativi di risoluzione delle controversie con particolare attenzione ai profili deontologici del professionista.

E proprio di deontologia professionale in rapporto all’istituto della “negoziazione assistita” parlerà l’avvocato cesenate Enrico Sirotti Gaudenzi, chiamato a intervenire tra gli autorevoli ospiti dell’evento.

Nell’occasione l’avvocato Sirotti Gaudenzi presenterà in anteprima il suo nuovo volume intitolato “Negoziazione Assistita e Deontologia Forense” scritto con la collaborazione di Salvatore Primiceri, giurista ed editore della casa editrice Primiceri Editore che pubblica il testo.

L’argomento trattato riguarda da vicino la professione dell’avvocato e il futuro di essa in un’ottica di cambiamento dell’approccio alla controversia e al rapporto con gli assistiti, che non può essere più vista solo in chiave processuale. Il nuovo quadro normativo che dà sempre più spazio ai metodi alternativi di risoluzione delle controversie fuori dai tribunali pone l’avvocato di fronte alla necessità di aprirsi di fronte a delle novità non sempre accolte con favore e che richiedono di essere analizzate in modo approfondito e senza pregiudizi. Il volume, oltre ad un’ampia trattazione teorica del recente istituto della negoziazione assistita, pone l’accento sui profili deontologici della professione forense di fronte a tale strumento esaminandone vari aspetti. Inoltre viene proposta una parte in cui vengono esposte le tecniche di negoziazione e un’analisi dei profili etici riguardo al ruolo dell’avvocato in rapporto ai sistemi alternativi di risoluzione delle controversie. Il volume si completa con un’appendice normativa e il testo del Codice Deontologico Forense.
Per maggiori informazioni: www.primicerieditore.it

Comments

comments