Il 3 maggio inaugurazione “MostraMI. Studiare fotografia a Milano” PROFESSIONE REPORTER, IL MEGLIO DEI GIOVANI MILANESI IN UNA MOSTRA Boom di fotografi amatoriali: reflex al primo posto col 38,7%.

Milano, 2 maggio 2012. Giovedì 3 aprile, inaugurazione “MostraMI. Studiare fotografia a Milano”. Una mostra che, nell’ambito dell’edizione 2012 di Photofestival (3 aprile – 12 maggio 2012), riunisce il meglio della produzione delle scuole e delle accademie di fotografia milanesi: Accademia di Belle Arti di Brera, Accademia Teatro alla Scala, CFP Bauer-Afol, IED Istituto Europeo del Design, Istituto Italiano di Fotografia, Scuola Milano Cinema Televisione. I lavori degli studenti proposti a galleristi, critici, curatori, collezionisti e appassionati: un’occasione di contatto e promozione per studenti e itituti. La mostra, realizzata da AIF – Associazione Italiana Foto & Digital Imaging – in collaborazione con Camera di commercio di Milano e Confcommercio Milano verrà inaugurata domani 3 maggio, alle ore 18, presso lo Spazio Concept di via Forcella 7 a Milano, zona Tortona. All’opera più rappresentativa verrà consegnato il premio AIF.

La ricerca: boom di fotografi amatoriali. La reflex tocca un sempre più vasto pubblico di fotografi amatoriali e raggiunge il primo posto tra le preferenze con il 38,7%, il 16,9% ha invece acquistato una macchina digitale DSL mentre il 32,5% preferisce le macchine compatte più piccole e maneggevoli. E proprio nel campo del digitale si gioca la sfida del futuro: il 12% usa, accanto alla macchina fotografica, i cellulari di ultima generazione per immortalare i momenti da ricordare approfittando del vantaggio di avere nel telefonino una fotocamera facile da usare e sempre a portata di mano.

L’obiettivo di fotografi professionisti e dilettanti si posa in un caso su due (49,1%) sulla natura, paesaggi e animali mentre il 27,7% preferisce ritrarre persone. Il 7% si fa ispirare da ciò che in quel momento attira la sua attenzione mentre il 16,1% dà sfogo alla propria creatività in occasione di eventi o manifestazioni. Per il 32,9% degli appassionati scattare foto è solo un hobby, mentre il 20,2% ne fa un vero e proprio lavoro. Le foto rappresentano anche un modo per tenere vivi i ricordi (7,1%) specialmente durante una vacanza (13,8%) e non manca chi si improvvisa fotografo solo in occasioni particolari, per esempio il matrimonio di amici (5,7%). Emerge da una analisi effettuata su oltre 4.000 opinioni apparse su Twitter tra l’8 e il 16 marzo 2012 e dedicate al tema della fotografia. La ricerca è stata svolta dalla Camera di Commercio di Milano in collaborazione con Voices from the Blogs (http://voicesfromtheblogs.com), osservatorio permanente dell’Università degli Studi di Milano che si occupa di analizzare ciò che si dice e si discute in rete.

Con cosa scatti?

Reflex 38,7%
DSL o SLR 16,9%
Compatta 32,5%
Cellulare 12,0%

Quali i soggetti preferiti?

Natura 49,1%
Ritratti 27,7%
Oggetti 7,0%
Eventi 16,1%

Perché scatti?

Hobby 32,9%
Concorso di fotografia 20,4%
Lavoro 20,2%
Vacanza 13,8%
Ricordi 7,1%
Occasioni particolari

5,7%

Comments

comments