Un muratore 20enne di origine ucraina, regolarmente residente ad Ardenno (SO), è stato tratto in arresto nella serata di ieri dai Carabinieri della Stazione di Morbegno (SO). I militari dell’Arma hanno notato un’autovettura che, nonostante l’abbondante nevicata, stazionava ferma con tre persone a bordo. Insospettitisi, i Carabinieri hanno deciso di procedere al controllo.

I tre giovani – tutti di origine extracomunitaria – sono stati pertanto sottoposti a perquisizione personale e da una tasca interna del giaccone del 20enne è saltato fuori un pezzo di hashish del peso di 25 grammi circa, che è stato sottoposto a sequestro. Il ragazzo, pertanto, è stato dichiarato in arresto in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato al carcere di Sondrio.

Comments

comments