manieroLuana De Francisco, Ugo Dinello e Giampiero Rossi con Mafia A Nord Est (in uscita a marzo) ci raccontano lo sviluppo della mafia nell’insospettabile Nord Est, partendo dal noto boss Felice Maniero e dalla sua banda.  Una piccola e potente Cosa Nostra, la Mala del Brenta. Ma Felice Maniero non è stato l’inizio né la fine della criminalità organizzata in Triveneto. In questo libro-inchiesta avvincente e documentatissimo, tre giornalisti raccontano finalmente senza tabù gli sporchi interessi che l’imprenditoria locale e la mafia condividono nel nord-est italiano: dalla storia del primo banditismo ai malaffari di oggi, tra business e politica, riciclo, edilizia, prostituzione, gioco d’azzardo, sfruttamento mbientale. Perché la mafia esiste, anche a nord-est!

Comments

comments