Di: Lesath

Giovanna è un’impiegata presso il ministero. La sua occupazione è alquanto noiosa: gestire la contabilità di buste paga e di contributi non è il massimo dell’eccitazione, specie se raffrontato con l’azione di un vigile del fuoco, con la tenerezza di una veterinaria o con l’emozione di un’astronauta. Ma in realtà Giovanna è un agente operativo dei servizi segreti italiani che opera in mezzo mondo come una intrepida James Bond. A rendere tutto più complicato c’è poi la gestione della sua famiglia composta da una bambina bisognosa di attenzioni e una madre presa dalla mondanità degli eventi.

La routine di tutti i giorni si interrompe quando una vecchia amica di scuola la chiama per organizzare una rimpatriata tra cinque vecchi amici: un gruppo affiatato che con il tempo si è perso di vista. Una cena che mette in risalto i pregi ma anche i difetti delle vite lavorative di ciascuno, dove nella quotidianità devono fare i conti con la maleducazione e la prepotenza delle persone: un uomo d’affari troppo pieno di sé, uno studente viziato che fa del bullismo la sua lotta alla monotonia, una madre tuttologa e vanitosa nonché un padre tifoso pronto a dispensare critiche all’allenatore. Solo Giovanna ha in mano gli strumenti per una giusta vendetta che saprà anche di rieducazione.

Ma cosa ci dice il cervello è l’ultima fatica di Paola Cortellesi, una commedia frizzante e divertente dove i buoni sentimenti trovano sfogo in un finale abbastanza chiamato in quello che è un lavoro che non vuole essere certo innovativo e rivoluzionario ma divertente per lo spettatore. A impreziosire il lungometraggio ci pensa poi la simpatia e la bravura della protagonista, capace di gestire al meglio il proprio personaggio.

Il disco presentato dalla 20th Century Fox sul mercato dell’home video italiano offre un reparto audio 5.1 Dts hd master audio e una sezione di contenuti speciali che contiene l’approfondimento sul backstage.

Titolo: Ma cosa ci dice il cervello

Distributore: 20th Century Fox

Comments

comments