LUCA ARTINOE’’ tempo di ritrovare lo stimolo giusto e tentare la vittoria del titolo di IV zona, per  Luca Artino. Il giovane pilota di Lamporecchio, leader della classifica quando manca una sola prova al termine, il 36° Rally Città di Pistoia, in programma per questo fine settimana, sarà al via con la Skoda Fabia S2000 della squadra svizzera Race Art Technology, ritrovando al proprio fianco Fulvio Felicioni.

Smaltita la delusione per il mancato successo che poteva arrivare a Reggello ad inizio settembre, concluso con un non appagante ottavo posto, Artino ha dunque davanti a sé l’ultima occasione per dare un senso compiuto alla stagione, una stagione forte di ben due successi (Ciocco e Valdinievole).

Non sarà un impegno leggero, quello di Artino e Felicioni:  dovranno confrontarsi contro piloti e vetture di livello che non lasceranno certamente terreno in un percorso estremamente tecnico, nel quale comunque pure gli avversari dovranno fronteggiarlo con impegno.

Il commento alla vigilia della gara di Pistoia: “”Ho cercato di dimenticare in fretta la debacle di Reggello, dove mi è sfuggita l’occasione d’oro per chiudere con anticipo una stagione che comunque definisco di alto livello, non credo che due le due vittorie siano arrivate per caso. Ho cercato di capire dove abbiamo sbagliato e soprattutto perché ed adesso si gira pagina, concentrati al massimo per questo impegno che so già sarà durissimo, ma ci crediamo e poi… le gare ed i campionati si vincono sulla pedana di arrivo!””.

MICHELINIAnche Rudy Michelini (nella foto Foto Frame), reduce da un esaltante terzo posto assoluto nel Campionato IRCup, questo fine settimana torna al calcare le scene del Trofeo Rally Nazionali. Lo farà sempre al volante della Citroen DS3 R5 di Procar Motorsport, affiancato da Jacopo Innocenti.

Sarà la terza volta, che il portacolori di Movisport avrà al suo fianco l’esperto copilota pistoiese (con cui vinse il Trofeo Maremma nel 2012), il quale sostituirà il fido Michele Perna, infortunatosi ad un piede alla vigilia del Rally a Camaiore la settimana scorsa.

Per Michelini, dopo aver appreso di aver vinto matematicamente anche l’Open Rally Toscano con una gara di anticipo (verdetto arrivato dopo il Rally di Reggello a settembre) vi è all’orizzonte la conquista del titolo di IV zona (pur non avendolo avuto in obiettivo)che, nel caso arrivasse, sarebbe un bis dopo quello del 2004 (in coppia con Menchetti), quando il driver era agli inizi della carriera.

Obiettivo dunque vittoria, per Michelini a Pistoia, cercando anche di bissare quella ottenuta lo scorso anno oltre a cercare il tris stagionale di vittorie assolute dopo “Abeti” e Coppa Città di Lucca, pur se si annuncia un confronto tirato contro avversari di livello. Michelini, nella classifica provvisoria è secondo con 27 punti, dietro al leader Artino che ne ha 31,5.

“Vi è l’’occasione di poter aggiungere una nuova soddisfazione personale e per i miei partner  commenta Rudy Michelini  sarebbe sbagliato non cercare di sfruttarla. Non sarà un compito facile ma ci metteremo tutto l’’impegno possibile in una gara che mi piace e che ho già vinto lo scorso anno contro avversari di alto livello. Pure quest’’anno, a quanto sento dire vi saranno diversi ottimi piloti, proprio per questo un bis di allori sarebbe quanto mai più esaltante!”

DSC_3918Ma al 36° Rally Città di Pistoia al via ci sarà anche “Ciava”, al secolo Gabriele Ciavarella, che insieme a Giuliano Manfredi dovrà riscattare l’amarezza del Rally Città di Lucca di alcuni mesi orsono.

 “Finalmente riesco a debuttare con la Ford Fiesta Rrc dell’A-Style Team dopo la partenza falsa lucchese. Siamo più che mai convinti di essere competitivi nonostante la presenza di un piede pesante quale Michelini. Non vedo l’ora di rimettere tuta e casco e di lanciarmi sulle speciali pistoiesi perché ormai manco dalle gare dallo scorso 2 maggio: decisamente troppo!”

“Ciava” ha disputato solo una volta il Rally Città di Pistoia. Ora, su prove speciali rinnovate proverà a fermare i cronometri il prima possibile insieme all’amico Manfredi.

CLASSIFICA TROFEO NAZIONALE RALLY IV ZONA (dopo  il Rally di Reggello):
1. Artino 31,5 punti; 2. Michelini 27; 3. Nannini, Senigagliesi 15.

Comments

comments