annomediazione2(Roma 20.09.13) – Grande successo ieri presso la Sala Capitolare del Senato della Repubblica per l’atteso evento di inaugurazione dell’anno della mediazione 2013-2014, fortemente voluto e organizzato dal Forum Nazionale dei Mediatori, l’associazione di mediatori e organismi di mediazione più rappresentativa in Italia, ideato e coordinato dalla dott.ssa Irene Gionfriddo e dal dott. Giammario Battaglia.

Così come avviene per l’anno giudiziario, da oggi anche la mediazione ha il suo giorno di inaugurazione alla presenza delle più alte cariche istituzionali” – ha dichiarato Irene Gionfriddo in apertura del convegno.

E proprio l’ufficialità dell’apertura dell’anno della mediazione é stata data dal primo presidente della Corte di Cassazione, Giorgio Santacroce, intervenuto con un’ampia e approfondita esposizione sull’importanza della mediazione e del futuro della giustizia italiana.

Dopo il presidente Santacroce é intervenuto il presidente onorario del Forum dei Mediatori, il senatore Gabriele Albertini, particolarmente apprezzato, il quale ha posto l’accento sull’aspetto valoriale della mediazione oltre che su quello funzionale.

L’evento ha registrato il tutto esaurito ed é stato un susseguirsi di autorevoli interventi e analisi da parte di mediatori professionisti, avvocati, magistrati e docenti universitari.

La mediazione torna obbligatoria per alcune materie a partire dal 21 settembre e l’occasione é stata propizia per esaminare le novità della legge e le aspettative future.

Tra i tanti nomi delle personalità intervenute figurano quelle del prof. Luigi Viola, del prof. Piero Sandulli e del dott. Massimo Colomban, presidente di Confapri.

Quest’ultimo ha rimarcato l’importanza della mediazione nelle imprese, un metodo efficace che va sviluppato sempre di più per snellire le problematiche delle aziende. La mediazione é vista dalle imprese, quindi, come un grande incentivo all’economia e agli investimenti.

Il forum del mediatori é vicino al mondo delle imprese – spiega il coordinatore generale Giammario Battaglia – e la scelta del senatore ed ex sindaco di Milano Gabriele Albertini come presidente onorario é stata dovuta anche alla sua esperienza e sensibilità in campo imprenditoriale“.

annomediazioneDurante la giornata si é parlato anche dell’importanza di portare la mediazione a conoscenza dei cittadini, di formare i giovani alla conciliazione fin dall’età scolastica e della funzione strategica degli sportelli di mediazione aperti nei Comuni. Il Forum si é in questo senso attivato per allargare sempre di più la lista dei Comuni aderenti.

Ospiti sull’argomento il sindaco di Collegno Silvana Accossato e il sindaco di Pieve di Cento Sergio Maccagnani, due tra i Comuni italiani ad aver aperto uno sportello di mediazione direttamente fruibile dai cittadini. Tra i Comuni capoluogo ad aver attivato lo sportello vi é Firenze. Il sindaco Matteo Renzi ha inviato il patrocinio all’Anno della Mediazione da parte del Comune di Firenze.

Infine, il Forum ha consegnato, grazie al supporto di numerosi partners, delle borse di studio del valore complessivo di 5.000 euro a studenti meritevoli di aver preparato una tesi sui sistemi ADR (sistemi alternativi di risoluzione delle controversie).

Negli ultimi minuti dell’evento é giunta la telefonata del vice ministro della giustizia Cosimo Ferri, il quale avrebbe voluto portare un saluto alla platea del convegno. Purtroppo il prolungarsi dei lavori parlamentari alla Camera glielo ha impedito ma comunque forte é stato il sostegno del Ministero della Giustizia all’evento insieme al patrocinio del Presidente del Senato, Pietro Grasso.

Tutte le relazioni degli ospiti intervenuti all’inaugurazione dell’anno della mediazione verranno pubblicate in un volume edito da Primiceri Editore, che sarà disponibile dalla fine di settembre sia in versione cartacea che pdf.

Il mondo della mediazione é quindi realtà sempre più forte e vivace, un vero e proprio movimento culturale con tanta voglia di cambiare in meglio la giustizia italiana. Il prossimo appuntamento del Forum Nazionale dei Mediatori sarà il 19 novembre presso la Camera dei Deputati.

 

Comments

comments