frigoriferi industriali e gli impianti di refrigerazione industriale non hanno nulla a che vedere con i sistemi tradizionali di refrigerazione utilizzati all’interno delle abitazioni o delle piccole attività commerciali. Quando in ballo c’è la buona riuscita del lavoro di una intera azienda/attività, gli impianti devono essere perfettamente a norma per poter superare eventuali controlli qualità e, inoltre, devono garantire una stabilità assoluta e una eccellente durata nel tempo.

Centrali, grandi impianti per la conservazione degli alimenti di ogni tipo, magazzini refrigerati, centri logistici e catering sono soltanto alcune delle applicazioni possibili per i frigoriferi industriali o i loro “fratelli maggiori”, ovvero gli impianti.

Frigoriferi industriali: fattori chiave

I fattori chiave per la scelta di un buon frigorifero industriale o di un buon impianto sono sicuramente la qualità costruttiva, che determina sia la qualità della refrigerazione che la durata dell’apparecchio nel tempo; la quantità di energia richiesta per l’utilizzo (poiché i sistemi di risparmio energetico possono davvero fare una differenza sostanziale) e l’assistenza in fase di montaggio.

Indirizzare il cliente nella scelta della tipologia di refrigerazione più adatta alle sue esigenze non è infatti semplice: va valutata con attenzione quella che è la struttura dell’immobile e le necessità al quali l’impianto deve rispondere. Per tutte queste motivazioni, il sopralluogo di un tecnico specializzato del settore potrebbe risultare determinante.

Ma a cosa servono i frigoriferi industriali o i sistemi di refrigerazione?

I sistemi di refrigerazione industriale possono tornare utili per creare un ambiente fresco che si presti bene alla lavorazione di prodotti alimentari, piante, fiori e molto altro ancora. Essendo possibile installarli in maniera personalizzata sulla base delle richieste del cliente, essi si prestano benissimo anche ad applicazioni di tipo sportivo e possono, ad esempio, refrigerare piste di pattinaggio o di hockey sul ghiaccio.

I frigoriferi o le celle, invece, risultano essere particolarmente utili nell’industria alimentare per la conservazione di alimenti come frutta e verdura, carne e pesce, yogurt e latte. Possono essere utilizzati in pasticcieria e all’interno dei ristoranti, e in ognuna delle loro applicazioni potranno (e anzi, dovranno!) avere forma e caratteristiche differenti. Un banco frigo da salumeria non avrà mai lo stesso aspetto e le stesse caratteristiche di un frigorifero ad uso farmaceutico. La temperatura interna dei sistemi di refrigerazione, la tipologia di isolamento dall’esterno, le dimensioni e la presenza o meno di scaffalature sono infatti fattori determinanti, che vanno adattati ai singoli contesti d’uso e valutati insieme al venditore esperto, che saprà suggerire le soluzioni più adeguate.

Comments

comments