di Lesath – Gli appassionati di fumetto e ancor di più gli amanti dei manga sanno perfettamente chi sia Osamu Tezuka e quale ruolo abbia ricoperto nella storia della nona arte. I meno esperti probabilmente conosceranno comunque almeno una delle sue opere più famose: Kimba il leone bianco, Astroboy, Black Jack o Budda. Soprannominato il dio dei manga (manga no kamisama), Tezuka è di fatto il padre del fumetto giapponese moderno, l’uomo che nella propria carriera è stato in grado di realizzare oltre quattrocento volumi influenzando tutti i mangaka che gli sono susseguiti.

I suoi lavori risultano essere ancora oggi contemporanei, capaci di conquistare il lettore grazie ad argomenti sempre attuali. Per quanto la sensibilità del lettore sia cambiata, rendendo importante tenere a mente il periodo in cui questi fumetti sono stati realizzati, gli argomenti spesso complessi e le tematiche delicate hanno evidenziato la professionalità e la raffinatezza di Tezuka, facendolo uscire sempre vittorioso dalle sfide che gli si presentavano di fronte. Diversi elementi sono poi diventati per lui caratteristici, non per ultimo la capacità di smorzate la tensione di certi momenti con una breve gag che rilassasse il lettore e alleggerisse la pesantezza di un momento molto teso.

Queste doti si evidenziano non solo nelle serie classiche e più note ma anche nelle opere brevi e nei volumi autoconclusivi. Lo dimostra I.L, storia di un regista ormai in crisi che comincia una nuova avventura dopo aver conosciuto una vampira che, grazie a una bara, riesce ad assumere la forma di qualunque persona abbia visto anche solamente in fotografia. Un’abilità che le permette di entrare nella vita della gente scoprendone il lato dolce e romantico o più spesso quello oscuro e feroce. In cerca dell’amore, la donna avrà modo di iniziare a svelare la complessità dell’individuo, le brame e le paure, la corruzione dell’animo e del corpo. Una storia non facile da raccontare ma che Tezuka scrive e disegna senza fermarsi davanti a tabù e superando ogni remora restando sereno e dando vita a un’opera toccante che conferma solo una volta in più quanto lui sia meritevole del titolo di dio dei manga.

Titolo: I.L

Autore: Osamu Tezuka

Editore: J-Pop

Lesath

Comments

comments