Congiungere due piani che sono posti ad altezze diverse: è il compito delle rampe di carico, uno strumento usato dalle aziende per facilitare lo scarico delle merci presso magazzini, depositi di stoccaggio e capannoni industriali. Un tipico esempio è quando un piano del magazzino, tramite la rampa di carico, viene congiunto ad una superficie mobile (ad esempio un box di un furgone o di un camion).

Tipologie di rampe di carico

Esistono diverse tipologie di rampe di carico che vengono utilizzate di volta in volta in base alle specifiche esigenze aziendali. Di seguito un elenco delle principali tipologie di rampe di carico e delle relative caratteristiche.

Rampe di carico a spondina rotante

Facili da trasportare ed utilizzare, sono funzionali alle operazioni di carico/scarico merci; hanno un alto grado di affidabilità e riducono al minimo le possibilità di errore. Si adattano a numerose attività operative e oggi si trovano sul mercato ad un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Rampe di carico a spondina telescopica

Le rampe a spondina telescopica vengono generalmente utilizzate per il carico/scarico in due occasioni:

  1. qualora non fosse possibile l’avvicinamento del camion in retromarcia;
  2. nel momento in cui, pur approcciando alla banchina in retromarcia, risultasse difficile scaricare il cassone. Ciò accade, prevalentemente, perché il carico lascia poco spazio posteriormente per la spondina.

Le rampe di carico a spondina telescopica riescono ad appoggiarsi sul cassone del camion in qualsiasi circostanza. La spondina telescopica può avere una estensione tra i 500 mm e i 1000 mm e le pedane telescopiche sono dotate di flap laterali ad aggancio automatico (particolarmente utili, in quanto permettono di caricare camion anche di dimensioni più ridotte).

La mini rampa da banchina

Considerata ottima alternativa alla rampa idraulica, la mini rampa da banchina è ideale per dislivelli di bassa entità. Come anche altri tipi di rampe permette, in maniera semplice e sicura, di svolgere velocemente il carico/scarico delle merci. Azionarla è molto semplice per l’operatore e spesso ha un funzionamento automatico. Contribuisce a diminuire la fatica degli operai e ad organizzare il lavoro al meglio.

Le rampe di carico di raccordo

Utilizzate tra una superficie fissa e quella mobile dell’automezzo, le rampe di carico di raccordo sono ottime per ogni tipo di dislivello. Garantiscono nel carico/scarico merci sicurezza, affidabilità e facilità di trasporto. Grazie ai molteplici utilizzi sono sempre richiestissime dalle aziende che operano nella logistica.

Qualità e affidabilità: le rampe di carico Armo Spa

Chi cerca un produttore di rampe di carico affidabili e 100% made in Italy trova in Armo Spa il fornitore ideale. Da 45 anni al servizio delle imprese di tutto il mondo, Armo progetta e realizza macchinari e strumenti per l’industria in rigorosa conformità alle norme europee, il tutto all’interno di stabilimenti italiani. Il cliente che si affida ad Armo può scegliere tra numerosi modelli di rampa di carico, in modelli standard e personalizzabili, che variano in base a destinazione d’uso, dimensioni e altezza di carico. Tutti i prodotti Armo godono di una garanzia di 2 anni, prolungabile fino a 5 anni, con un servizio di manutenzione programmata.

Comments

comments