Collagene: un elastico per la pelle

Uno dei prodotti che molte creme antirughe hanno è il collagene, una proteina fibrosa naturalmente presente nei tessuti come la pelle. Il collagene è una proteina che cattura molta acqua per creare una sorta di gel che tende la pelle evitando che si allenti mostrando le rughe di espressione, soprattutto nella zona della fronte, del contorno occhi e anche delle labbra.

Acido ialuronico: idratazione profonda

La migliore crema antirughe deve sempre includere un ingrediente fondamentale nella lotta contro i segni del tempo che avanza: l’acido ialuronico. È un prodotto naturale che il tessuto connettivo produce per   mantenere a lungo il giusto livello di idratazione. Una pelle ricca di acido ialuronico vanta anche una maggiore resistenza agli agenti esterni. Il sostengo che l’acido ialuronico è fondamentale; la pelle risulterà più tonica, compatta e ridensificata, tornando a definire i contorni del viso. L’effetto di questo acido di origine tutta naturale, cioè senza ricorrere a produzione e sintesi chimiche, è di aiutare la pelle a tendersi e a ritrovare la sua giusta compattezza.

Vitamine: il meglio dalla natura

Le vitamine di origine naturale da inserire in una crema antirughe perché hanno un grane potere idratante. La vitamina A è nota anche come retinolo o acetato di retinile e garantisce ottimi benefici nella lotta contro le rughe. Il retinolo viene assorbito bene della pelle arrivando fino negli strati più profondi, dove stimola la produzione di collagene che tende il derma. Anche le vitamine C ed E sono preziose nella formulazione di una crema antirughe, la quale avrà proprietà emollienti e lenitive, aiutando a proteggere la pelle del viso dagli aggressivi agenti esterni. Grazie alle vitamine del gruppo E la pelle sarà più luminosa e avrà un colorito sano senza doversi avvalere del make up.

Acido lattico: per una rigenerazione cellulare

Con il passare degli anni, l’attività di rigenerazione cellulare rallenta e le cellule non vengo riparate allo stesso modo di una volta. Per poter sostenere questa attività, la crema antirughe deve sempre avere dell’acido lattico che è tra i migliori sostegni nella lotta anti age perché la pelle non si rilassi ma, al contrario, resti bella tesa senza mostrare i segni del tempo. Già dopo le prime applicazioni, la crema antirughe con acido lattico dona alla pelle una grana migliore, facendola diventare morbida e setosa al tatto.

Olio e burro vegetale: un concentrato di benessere

La crema antirughe può contenere anche un olio, o un burro, che deve esser un ingrediente naturale estratto dalle piante. La sua natura è lipidica con proprietà emollienti e lenitive, aiutando così il derma a combattere le irritazioni dovute a stress, smog, impurità o a fattori termici che hanno effetto negativo non solo sulle pelli più delicate. Gli oli, come quello di jojoba, mandorle, cocco o karité, aiutano a ripristinare la barriera lipidica della cute che non si secca ma resta idratata pe motel ore al giorno, evitando che gli strati più profondi del derma si rilassino eccessivamente.

Comments

comments