Il ‘’fai da te’’ è un concetto molto caro agli italiani che sempre più spesso si lanciano in sfide affascinanti che riguardano le più svariate attività. Tra queste rientra l’Home Design, una vera e propria new entry tra gli appassionati di questa attività. A tanti piace l’idea di plasmare gli spazi della propria casa, senza affidarsi a professionisti che spesso richiedono cifre astronomiche.

Bisogna, però, considerare che non è facilissimo fare a meno di un professionista come l’interior designer per realizzare uno spazio davvero coerente e personale. Solo una buona dose di buon gusto e la capacità di essere flessibili nelle proprie idee potrà permettere una buona riuscita al progetto.

Il primo passo da fare è tenere presente che bisogna procedere in maniera semplice, tenendo ben saldi i concetti di unitarietà, funzionalità e personalizzazione. Di fatti si deve cercare di creare degli ambienti funzionali e vivibili che siano costruiti a partire da un tema principale che i vari componenti non devono tradire. Inoltre nel momento in cui si progetta uno spazio si deve cercare dapprima di concertarsi sugli arredi maggiori: i complementi d’arredo, i soprammobili e tutti gli altri elementi aggiuntivi vengono in un secondo momento, quando l’anima della stanza è già ben definita. Ovviamente durante la progettazione assumono grande importanza i dettagli. Con l’Home Design è possibile creare dei fantastici oggetti: un fermaporta fai da te come suggerisce www.ecomesifa.it, un appendiabiti personalizzato o addirittura un centrotavola in stile country.

Negli ultimi anni, inoltre, si sta prestando particolare attenzione al concetto di riciclo. Dalla poltrona ricavata da una valigia alle posate utilizzate come maniglie di mobili e scomparti, tutto infatti subisce gli effetti del tempo, ma con un po’ di buona volontà e la giusta dose di creatività può essere salvato e vivere una seconda vita.

Le mensole, ad esempio, possono essere fatte col cartone riciclando un raccoglitore. Basta riverniciare il raccoglitore e creare il giusto supporto per ottenere spazio extra nei vostri ambienti per piccoli oggetti e decorazioni.

Con l’home design fai da te ogni cosa può diventare vaso. Basta recuperare cassette in legno, scatole, scale, tazze, cestini, lampade e box in latta per trasformare il vostro spazio in una serra davvero originale.

Ed i giocattoli che diventano lampade? Che si tratti di un uso differente di un oggetto comune o della trasformazione di un vecchio giocattolo in un elemento di decoro, il segreto resta sempre sperimentare e giocare con la fantasia.

Le idee di certo non mancano. Non bisogna far altro che informarsi, scegliere ciò che più ci piace e cominciare a lavorare per creare degli oggetti di arredo fai da te veramente originali. Il tutto con il supporto di tanta pazienza, fantasia ed un pizzico di fortuna nel ripescare oggetti andati nel dimenticatoio che possono essere resuscitati.

Comments

comments