Il settore del graphic novel sta conoscendo oggi una fase di grande vitalità artistica e culturale e rappresenta un comparto in continua espansione nel mercato editoriale, non solo in Italia. In questo ambito, sempre più complesso e orientato verso grandi aggregazioni, la creazione di sinergie tra visioni e progetti editoriali affini è la strada per portare innovazione culturale e commerciale nei settori strategici di riferimento.

Va in questa direzione l’accordo annunciato a Tempo di Libri e Cartoomics tra Tunué ed Editrice Il Castoro che, unendo le rispettive competenze, intendono creare un polo innovativo nel mondo del graphic novel italiano e internazionale. Un nuovo percorso che inizia con l’acquisizione, da parte di Editrice Il Castoro, di una partecipazione di maggioranza in Tunué, nel rispetto della sua autonomia editoriale e commerciale e della compagine aziendale che rimane invariata.

ALLEARSI PER CRESCERE E PORTARE CAMBIAMENTO
Tunué
 potrà contare sull’esperienza, l’apporto economico e finanziario di Editrice Il Castoro per sviluppare e potenziare il proprio progetto editoriale; Editrice Il Castoro potrà contare sulla competenza e la professionalità di un editore che è tra i pionieri più innovativi e vivaci del mercato del fumetto e graphic novel italiano. Il settore del graphic novel, comune alle due case editrici, si amplierà ulteriormente e conterà su un più esteso presidio del settore.

GRAPHIC NOVEL: UN MERCATO IN ESPANSIONE
Il mondo del fumetto e del graphic novel
 è attualmente tra i più innovativi e in trasformazione, e rappresenta circa il 4% del mercato editoriale italiano globale (dati AIE). Tuttavia vive di vita propria, percepito come un settore a parte rispetto al più ampio mondo dei «libri», una distanza alimentata da un pregiudizio culturale che vede nei fumetti un genere di diverso valore e dalla separazione esistente tra i rispettivi canali di vendita.

CREARE UN PONTE TRA FUMETTERIE E LIBRERIE
Fumetterie e librerie
 sono canali commerciali distinti che non dialogano tra loro, pur parlando la stessa lingua. Eppure qualcosa sta cambiando: il graphic novel sta entrando nelle librerie di varia o specializzate con grande forza, e il mondo delle fumetterie sta assistendo a cambiamenti radicali nella veste e nei generi dei loro stessi prodotti.
Questo è il segno di un cambiamento culturale importante che mira a creare un ponte tra due mondi distinti, costruendo un dialogo e una collaborazione attiva di cui l’accordo annunciato oggi tra Editrice Il Castoro e Tunué si rende interprete e fautore.

LE FIERE
Esiste in Italia un ampio panorama di fiere del fumetto e alcune, come Lucca Comics & Games, Napoli Comicon e Romics con  decine di migliaia di visitatori. Un numero molto più consistente delle fiere del libro esistenti nel nostro Paese. L’accordo consentirà a Editrice Il Castoro una presenza capillare dei propri titoli in queste realtà fatte di appassionati che richiedono un rapporto diretto con l’editore, e ai titoli Tunué di essere presenti con ancor maggiore visibilità in fiere del libro a cui Editrice Il Castoro parteciperà, in un rapporto di scambio e promozione vicendevole.

APERTURA AL MERCATO INTERNAZIONALE
La collaborazione tra Editrice Il Castoro e Tunué riguarderà anche il mercato estero, attraverso l’ideazione di progetti editoriali di ampio respirovendita e acquisizione di diritti e la partecipazione a fiere internazionali di riferimento. Gli autori italiani di fumetto e graphic novel in Italia lavorano soprattutto all’estero, richiesti direttamente da editori stranieri in virtù di un mercato in grande crescita. Un potenziale artistico enorme a disposizione di nuovi progetti su cui Tunué ed Editrice Il Castoro si concentreranno.

IL FUMETTO E LA LETTERATURA PER RAGAZZI SI UNISCONO
Da qualche anno, Editrice Il Castoro ha iniziato a orientarsi verso il settore del graphic novel, con la pubblicazione di titoli best seller di autori internazionali e italiani posizionandosi in breve tempo come editore di riferimento per il graphic novel per la fascia 10-13 anni.
Tunué tra i pionieri del mercato editoriale italiano del graphic novel, con «Tipitondi» ha creato la prima collana di graphic novel per lettori junior e young-adult, posizionandosi grazie al loro ampio catalogo e a una intensa produzione tra i più attivi e vivaci editori del mercato italiano.
Insieme, Editrice Il Castoro e Tunué rappresentano ormai una parte significativa del mercato graphic novel per bambini e ragazzi oggi in Italia.

IL RUOLO DELLE SCUOLE
Forte dell’esperienza maturata da TunuéLab, l’accordo tra Tunué ed Editrice Il Castoro si tradurrà anche in un nuovo e rinnovato impegno nei confronti delle scuole  e della formazione, dando vita a progetti ad hoc per portare il linguaggio del fumetto e del graphic novel all’interno dei percorsi formativi ed educativi di piccoli e grandi nelle scuole italiane.

Comments

comments