“Negli ultimi anni abbiamo assistito, e stiamo ancora assistendo, alla migrazione delle pubblicazioni editoriali dal supporto cartaceo a quello digitale. Anche il fumetto è completamente coinvolto in questa transizione e abbiamo vari esempi a testimoniare il progressivo avvicinamento alle nuove piattaforme in costante evoluzione. È il caso di webcomics, digicomics e motion comics che, partendo dal lavoro già svolto per il cartaceo, si adattano a un nuovo supporto capace di offrire dinamismo narrativo e interattività per l’utente.Sfortunatamente la replica non sfrutta ancora le piene potenzialità del mezzo digitale: per questo occorre ritornare alla radice e ripensare al fumetto non più come un media, ma come un linguaggio, per il quale occorre definire una grammatica e una struttura narrativa datte al nuovo supporto di trasmissione. E in un contesto i cui confini vengono spostati ogni giorno più in là la nuova sfida per l’editoria è pari a quella offerta ai primi conquistatori del Far West”.
Lo ha dichiarato il direttore di Disney Publishing, Gianfranco Cordara, intervenuto oggi nel convegno di apertura dell’ottava convention “Fullcomics & Games“, dedicata alle professioni del fumetto e in programma fino a domenica 20 maggio presso lo Spazio Originale di Via Savona 55/A a Milano. L’intervento del direttore Disney é stato molto seguito da un pubblico che poi si é relazionato con diverse domande.
La prima giornata dell’evento ha visto l’alternarsi vari relatori qualificati per discutere e affrontare il tema del diritto d’autore con particolare attenzione al fumetto digitale. Molto interesse ha suscitato, sul tema, la relazione dell’avvocato Annalisa Spedicato, specializzata in proprietà intellettuale, la quale si é soffermata sulle nuove sfide del digitale. Sono intervenuti in mattinata anche Salvatore Primiceri (specializzato in diritto d’autore) e Loris Cantarelli (giornalista e storico del fumetto), i quali hanno introdotto i lavori del convegno con interventi legati alle nozioni base del diritto d’autore e ai casi storici di “plagio” e controversie contrattuali di autori ed editori.
Domani 19 maggio, la kermesse sarà aperta gratuitamente al pubblico dalle 9 alle 20 e avrà in programma numerose iniziative con ospiti:

Sabato 19 Maggio ore 11.00 – La Nuova Economia del Fumetto. Seminario con Lucio Staiano e Sergio Nuzzo.
Sabato 19 Maggio ore 15.00 – Incontro con l’autore: Paolo Castaldi (Nuvole Rapide, Etenesh)
Sabato 19 Maggio ore 15.00 – Firme con l’autore: Roberto Rinaldi (Dylan Dog) allo stand Postcardcult
Sabato 19 Maggio ore 15.40 – Incontro con l’autore: Paola Barbato (Davvero)
Sabato 19 Maggio ore 16.30 – Incontro con l’autore: Federico Memola (Jonathan Steele, Agenzia Incantesimi, Harry Moon)
Sabato 19 Maggio ore 17.15 – Anteprima gioco di ruolo: Destino Oscuro
Sabato 19 Maggio ore 18.00 – Il dibattito: L’Omofobia nel fumetto italiano, un male necessario? – a cura di Queercomics
Sabato 19 Maggio ore 19.00 – Premiazioni: Gran Premio Autori ed Editori
Conclusione domenica 20 maggio con l’atteso ospite Luca Enoch.

Per informazioni sull’evento e il programma completo: www.fullcomicsandgames.com/2012/

Comments

comments