Si fa in salita il cammino dell’Italia verso la qualificazione della fase finale agli Europei 2012, in corso in Polonia. Oggi contro la Croazia, gli azzurri si sono fermati ancora una volta sul pareggio 1-1, esattamente come avvenne con la Spagna nella prima gara del girone.

Al 39esimo del primo tempo sblocca il risultato Pirlo che porta in vantaggio l’Italia. Nella ripresa gli azzurri subiscono il ritorno della Croazia, più aggressiva e determinata, che pareggia al 72esimo con Mandzukic.

Pochi minuti prima Di Natale sostituiva Balotelli. Poi Cassano ha ceduto il poso a Giovinco.

Gli azzurri affronteranno l’Irlanda nell’ultima gara del girone: obbligatorio vincere per sperare nella prosecuzione del cammino europeo.

Comments

comments