Mimmo Locasciulli - Foto Mariangelo Ottaviano 6_bDa venerdì 8 aprile, è in rotazione radiofonica il nuovo singolo di MIMMO LOCASCIULLI, “CONFUSI IN UN PLAYBACK”, brano del 1985 che Locasciulli interpreta, questa volta, con LUCIANO LIGABUE, e che anticipa l’uscita del disco “PICCOLI CAMBIAMENTI” prevista per il 15 aprile.

«Naturalmente è una metafora… – racconta Mimmo Locasciulli in merito al brano –il playback è il gioco della vita, e il campo è la modalità con la quale il gioco viene condotto.  E in questo gioco ci sono “…i più grandi (che) si prendono il campo tutto per sé…”, c’è il “fascino di qualche ripetente che ci scombussola le idee…” e “…il futuro che non arriva mai”. Quando io e Ruggeri scrivemmo questa canzone avemmo la netta percezione di aver scritto una grande canzone, profonda e godibile nello stesso tempo. Sono passati 30 anni e la canzone non ha perso neanche un milligrammo del suo impatto. È bello averla riproposta con Liga, che trent’anni fa ne cantava l’incipit, insieme a Maio…».

In quarant’anni di carriera discograficae17 album, Mimmo Locasciulli, abruzzese classe 1949, è sempre riuscito a esplorare i più disparati mondi musicali, lasciandosi contaminare di volta in volta dal rock e dal pop, e spingendosi fino allo sconfinamento nella musica elettronica, nel blues e nel jazz, senza ovviamente dimenticare quel folka cui si è avvicinato alla fine degli anni sessanta e da cui ha mosso i primi passi. Da quel 1975, anno in cui ha pubblicato il suo primo disco per l’etichetta “Folkstudio”, Mimmo Locasciulli ha continuato a interessarsi e a incuriosirsi verso universimusicali diversificati, collezionando collaborazioni con alcuni dei più importanti artisti italiani e internazionali.

Comments

comments