“Al di là delle proclamazioni di giubilo e di soddisfazione e delle autocelebrazioni, vorremo capire esattamente cosa  ha portato a casa l’Italia dal vertice europeo”. Lo afferma in una nota il presidente dell’Italia dei Valori, Antonio Di Pietro. “Non dimentichiamo – continua – che il governo Monti finora ha varato una serie di provvedimenti che sono costati molti sacrifici alle fasce sociali più deboli della popolazione e agli italiani onesti.

Adesso, vorremmo capire quali benefici, in concreto, ci saranno per le tasche dei cittadini e di coloro che hanno già abbondantemente pagato sulla propria pelle questa crisi. Non vorremmo che questi benefici siano solo per qualche istituto bancario o per qualche speculatore finanziario. Quindi, il nostro è un giudizio interlocutorio, in attesa degli effetti che il vertice di Bruxelles, al netto dell’entusiasmo del primo momento, produrrà nell’Europa”.

Comments

comments