(8 mar 2020) – Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato il nuovo DPCM recante ulteriori misure per il contenimento e il contrasto del diffondersi del virus Covid-19  sull’intero territorio nazionale.

Definite le nuove misure nazionali di contenimento dell’emergenza coronavirus. Nell’articolo 1 del nuovo decreto del governo, fimato alle 3.20 di questa notte, compare il divieto di ingresso e di uscita dalla Lombardia e da altre 14 province, e l’estensione delle zone controllate a Piemonte ed Emilia-Romagna. Nel dettaglio, le province diventate “zona rossa” sono le seguenti: Modena, Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Venezia, Padova, Treviso, Asti, Vercelli, Novara, Verbano Cusio Ossola e Alessandria. Tutte le nuove disposizioni sono valide dall’8 marzo fino al 3 aprile.

Scarica qui il testo integrale del decreto>>

La conferenza stampa del Presidente del Consiglio Conte

Comments

comments