Roma, 12 apr – “Il richiamo a legiferare sulle coppie dello stesso sesso da parte del presidente della Corte Costituzionale Franco Gallo lascia il Parlamento senza alibi. Il ritardo nel dare una risposta alla sentenza 138 del 2010 non può più essere derubricato a inerzia politica ma si conferma una vera e propria inadempienza costituzionale”. Lo dichiara Sergio Lo Giudice, senatore del Partito Democratico ed ex presidente dell’Arcigay.

“Colmare questa lacuna – prosegue – dovrà essere fra i primi atti delle Camere. In Senato è già depositato dal primo giorno di legislatura il mio ddl 15 ‘Norme contro le discriminazioni matrimoniali’, a firma di 11 senatori Pd. Adesso facciamo presto”.

Comments

comments