chocoliteDimagrire mangiando cioccolato; un ossimoro, quasi una contraddizione in essere o semplicemente una notizia da favola per tutti gli amanti della cioccolata che sono costretti ad autolimitarsi per non eccedere in questa loro passione.


Da che mondo è mondo il cioccolato viene indicato come un cibo altamente calorico e che può portare effetti non propriamente indicati per la linea di chi lo assume. Soprattutto in alcune sue declinazioni, quelle che maggiormente si allontanano dal cioccolato puro fondente.
Alcune diete effettivamente già contemplano la presenza del cioccolato al loro interno: un piacere al quale si può anche non rinunciare purchè lo si assuma con criterio e ricordandosi di seguire l’indicazione di cui sopra. Ovvero, accertarsi di scegliere una variante con almeno il 45% di cacao. Il cioccolato fondente allo stato puro infatti non contiene fonti di grassi vegetali e di conseguenza è particolarmente adatto nel regime di una dieta.
Fin qui la parte già nota a tutti gli appassionati del prelibato ‘oro nero’, come viene comunemente definito il cioccolato; ma ultimamente sta prendendo piede una nuova tendenza dettata dalla necessità di mantenere la propria linea senza rinunciare al piacere di questa sostanza. Si parla soprattutto di bevande al gusto di cioccolato che aiutano a dimagrire.
Più una tendenza o una realtà? Quale che sia la risposta certo è che in rete se ne sta parlando molto: sul sito di Chocolite ad esempio, uno dei preparati del momento. Di cosa si sta parlando dal punto di vista tecnico?
Di shake, quindi bevande, costituite soltanto da ingredienti al 100% naturali senza alcun additivo chimico né Ogm, organismi geneticamente modificati. Queste bevande rientrano nella linea di prodotti dietetici, quindi che aiutano chi le assume a perdere peso lasciando un piacevole sapore al palato.
Chi ha provato queste bevande parla di una graduale perdita di peso, dovuta anche all’effetto sazietà che lo shake va a lasciare unita ad una azione diretta che andrebbe, ovviamente il condizionale è d’obbligo, a stimolare il metabolismo aiutando a bruciare i grassi.
Parlare di bevande miracolose potrebbe essere un azzardo: certo è che alla base di tutto vi è un fattore da tenere bene a mente. Ovvero, che il cioccolato nella su versione ‘naturale’ di cacao allo stato quasi puro non fa ingrassare. E questa è una verità ormai risaputa. Ovviamente il tutto deve essere inserito nel quadro di una dieta equilibrata, senza mai esagerare.
Il cioccolato quindi come fonte di benefici sotto tutti i punti di vista; e addirittura quale segreto per dimagrire, se inserito allo stato puro in apposite bevande e unito ad altre sostanze (come avviene per gli shake) tipo il  glaucomannano, che aiuta a eliminare i liquidi; le bacche di goji, note per ridurre la presenza di colesterolo; e le bacche di achai, che favoriscono invece l’eliminazione dei liquidi in eccesso contribuendo così a depurare l’organismo.
Non rinunciare ai piaceri del cioccolato ma senza apportare effetti negativi al nostro corpo: il tutto partendo da una realtà dimostrata già in passato da diverse ricerche. Ovvero, che il consumo di cioccolato fondente in una dieta a basso apporto calorico può favorire la perdita di peso. E allora, amanti dell’oro nero, non fatevi più scrupoli di alcun genere.

Comments

comments