Dopo il crollo di due palazzine, avvenuto questa mattina a Conversano (Bari), é arrivata purtroppo la conferma che ci sono delle vittime. La famiglia italo-olandese di 3 persone (padre, madre e il figlio di 18 mesi) risultavano dispersi dai primi accertamenti. Il sindaco di Conversano, Giuseppe Lovascio, ha confermato all’agenzia di stampa ANSA il ritrovamento dei 3 corpi.

La famiglia rimasta sotto le macerie a Conversano risiedeva ad Harlingen, in Olanda, dove gestiva una pizzeria. Bernardo Vitto, nativo di Conversano, la moglie Welmoedh e il figlioletto Gianni Angelo di 18, erano giunti a Conversano un paio di giorni fa per qualche giorno di vacanza: stamane a lungo si è sperato che, al momento del crollo, fossero già usciti di casa per andare al mare, speranza purtroppo naufragata dal tragico ritrovamento.

Comments

comments