La cura dell’illuminazione è uno dei segreti alla base di un arredamento perfetto per la camera da letto, uno degli ambienti più importanti di una casa. Gli esperti del settore sostengono che, quando se ne ha l’opportunità, è sempre preferibile privilegiare l’ingresso della luce naturale. Tuttavia non è detto che ciò sia sempre possibile, e quindi se la luce naturale è limitata c’è bisogno di faretti, applique e lampadari che permettano di beneficiare di una luce calda, in grado di dare vita a un’atmosfera avvolgente e rilassata. Sono i dettagli che in casa fanno la differenza, ed è questa la ragione per la quale non si può fare a meno di valutare con attenzione i colori e le finiture dei complementi di arredo, che devono adeguarsi allo stile del contesto e ben integrarsi con le nuance delle pareti. In linea di massima conviene preferire sempre le tonalità più chiare, in modo da evitare il pericolo di una camera quasi opprimente.

La scelta del letto

Che si opti per letti imbottiti o per modelli differenti, è fondamentale individuare con cura il materasso su cui dormire, dal momento che la qualità del riposo notturno è destinata a condizionare in modo evidente il benessere della vita di tutti i giorni. Come dovrebbe essere il letto giusto? Prima di rispondere a questa domanda è necessario capire quanto spazio si ha a disposizione e quali necessità personali si è interessati a soddisfare.

Gli aspetti da valutare prima di comprare un letto

La testata del letto deve essere osservata in tutti i dettagli, visto che la sua presenza è destinata a condizionare in misura significativa l’estetica complessiva della camera. Per migliorare la qualità del sonno, poi, occorre puntare su un materasso di prima scelta: per fortuna il mercato mette a disposizione una varietà di soluzioni molto ampia da questo punto di vista. Un ottimo successo, per esempio, è quello che viene riscosso dai materassi in memory foam, che hanno la capacità di adattarsi senza difficoltà a ogni parte del corpo e garantiscono che la colonna vertebrale assuma la posizione più appropriata. Chi si sveglia ogni mattina con il mal di schiena deve prendere in considerazione l’opportunità di cambiare materasso per alleviare il problema.

Come scegliere il comodino

Un elemento di arredo che fin troppo spesso viene trascurato in camera da letto è il comodino, che deve essere elegante e coerente con lo stile degli armadi: sarebbe preferibile che le finiture fossero le stesse. Un buon comodino deve risultare capiente ma al tempo stesso non troppo ingombrante; ovviamente la qualità dei materiali che lo compongono deve essere tale da assicurarne la massima longevità.

Shopping su Kasa-store.com

Grazie a Kasa-store.com è possibile acquistare online tutti gli arredamenti per la camera da letto: il sito mette a disposizione l’opportunità di usufruire di spedizioni gratuite in tutta Italia, oltre a un’assistenza clienti qualificata. Inoltre, i nuovi clienti possono leggere le recensioni verificate di chi ha già avuto modo di comprare tramite questo negozio online. L’e-commerce include non solo mobili per la stanza da letto, ma anche soluzioni per il resto della casa, inclusi gli ambienti esterni.

Vale la pena di affidarsi a un interior designer?

Se il budget che si è disposti a investire lo consente, si può anche pensare di rivolgersi a un interior designer per avere la certezza di usufruire di una camera da letto funzionale, tale da apparire valida dal punto di vista estetico e, al tempo stesso, accogliente. Un bravo interior designer sarà in grado di sviluppare con precisione gli spazi interni, valorizzando e mettendo in risalto le potenziaità della camera, in base alle necessità di coloro che devono fruirne e a seconda delle sue dimensioni. I consigli di un professionista meritano sempre una riflessione approfondita.

Comments

comments