Avete bisogno di scaricare un file o un programma da internet ma vi state domandando se la fonte sia attendibile o peggio ancora se possa rivelarsi un cavallo di Troia? Come diceva quel detto? Chi si fa i fatti suoi vive cent’anni…
Ora un secolo ci pare troppo, non esageriamo! Del resto – purtroppo o per fortuna – esiste nelle macchine il principio dell’obsolescenza programmata! Ma, tornando seri, cosa accade se quel download risulta essere davvero importante, magari per lavoro? Magari ci serve prima di partire per un viaggio? Cosa dovreste fare? Come dovreste comportarvi? Crediamo di conoscere la soluzione e nelle prossime righe cercheremo di guidarvi all’interno del mondo degli antivirus online. Si tratta di una opportunità gratuita e ricca di risorse, ma dobbiamo sapere come deve essere utilizzata e gestita.

Antivirus online, quali vantaggi?

Il vantaggio principale è sicuramente uno. Nel momento in cui decidiamo di sottoporre a una scansione online un file o un link sospetto stiamo facendo lavorare un sistema informativo a un livello molto più approfondito di quanto avrebbe lavorato un normale antivirus installato su un nostro Pc o cellulare. Probabilmente quell’antivirus online che sceglieremo di usare utilizzerà e confronterà più antivirus contemporaneamente (forse anche centinaia) dandoci quindi una sentenza che al 99,9% non solo sarà certa, ma – e possiamo metterci la mano sul fuoco – sarà anche definitiva.  Quindi, tirando le somme, nella to do list di chi ha dei dubbi la prima voce da puntare dall’elenco è quindi soltanto una: procedere con una scansione attraverso un antivirus online.

Come scelgo un antivirus che sappia lavorare (bene) in rete?

Di programmi che consentono una scansione antivirus online ne esistono molti. Dobbiamo solo cercare quelli che più si adattino alle nostre esigenze.  Si chiamano scanner antivirus e rappresentano un servizio web che esegue controlli su un dispositivo da un server remoto – utilizzando come fonti più antivirus – ed eliminando qualsiasi rallentamento del sistema fisso o del dispositivo mobile (rispetto ai vantaggi di cui si parlava nel paragrafo precedente: il secondo in ordine di importanza è senza dubbio questo) senza doversi impegnare con un abbonamento a pagamento. Questo tipo di servizio è a volte utilizzabile anche in quei momenti di transizione in cui magari abbiamo disinstallato un antivirus di prova e dobbiamo decidere quale comprare o scaricare.

Metodo e giudizio di un antivirus online

Come valutare se un antivirus online funziona bene o male? Ci sono degli indicatori? Ci sono dei parametri? Banalmente: esiste un metodo da adottare per non fare la scelta sbagliata? La soluzione pensarci bene è soltanto una: bisogna capire come reagisce un antivirus davanti a un virus. Quindi, almeno in questo caso, come si dice nello sport è la prestazione sul campo che conta. Tutto il resto è soltanto un colorato e tecnologico contorno. La tranquillità degli utenti è la cosa più importante e sicuramente ci sono tante aziende che questo obiettivo ce l’hanno ben chiaro e sono pronte a investire e a far ricerca per aiutare a mantenere il più possibile il web e i nostri device liberi da malware.

Comments

comments