Sam Smith_In the lonely Hour (4)Rock in Roma annuncia la data del più grande fenomeno della musica inglese degli ultimi anni, SAM SMITH: domenica 21 giugno.

“In The Lonely Hour è un disco che lascia un marchio indelebile” Rolling Stone

“Un disco di vero impatto” Digital Spy

“Il suo debutto fa capire che Sam Smith è arrivato per restare” CNN

“La sola voce di Smith rende l’album degno di essere ascoltato” Pitchfork

Ha 22 anni appena compiuti, ma se lo definisci il nuovo Re Mida del pop inglese non esageri“ La Repubblica

 SAM SMITH,22 anni, pluripremiato cantante inglese. Vincitore di 4 Grammy Awards, tra cui miglior artista emergente, canzone dell’anno, Record of the Year per il singolo Stay With Me e Best Pop Vocal Album per il debutto discografico, arriva con il suo tour estivo. A soli 22 anni è già considerato il Re Mida del pop inglese. Il suo nome e la voce (nato il 19 maggio 1992 a Bishop’s Stortford) si sono fatti conoscere nel 2013 grazie a due importanti collaborazioni che gli hanno aperto la strada verso il successo: quella con i Disclosure nel brano Latch e quella, planetaria, con Naughty BoyLa La La,  all’ottavo posto nella classifica dei clip musicali più visti nel 2013 su Youtube nel mondo.

 Nel dicembre 2013, nel corso della serata di gala dei Brit Awards, viene eletto “miglior promessa dell’anno” conquistando il Best Critics’s Choice Award e, nello stesso mese, i 170 critici, dj e addetti ai lavori reclutati dalla BBC l’hanno scelto come BBC Sound of 2014, ossia come l’artista musicale più promettente del 2014. In passato la BBC aveva segnalato come “futuri artisti di successo” personaggi come 50 Cent nel 2003, Mika nel 2007, Adele nel 2008, Ellie Goulding nel 2010, le Haim nel 2013, per citare solo alcuni nomi.

Ha recentemente vinto 4 GRAMMY AWARDS, tra cui Miglior Disco e Miglior Canzone, assicurandosi così un posto nella storia della musica.

I due singoli che hanno anticipato l’uscita dell’album, Money On My Mind e Stay With Me hanno raggiunto le vette delle classifiche mondiali dei singoli, ottenendo milioni di visualizzazioni su YouTube (52 milioni il primo, 270 milioni il secondo). Questo successo ha fatto sì che il suo primo album In The Lonely Hour,uscito il 27 maggio 2014, abbia scalzato i Coldplay dalla vetta della classifica inglese. Per la produzione di questo disco SAM, che si ispira a Marvin Gaye, Whitney Houston e Amy Winehouse, ha lavorato con grandi artisti e produttori come Fraser T Smith, Two Inch Punch, Eg White, Disclosure, Zane Lowe, Tourist e Jimmy Napes.

Durante il suo tour promozionale negli USA ha partecipato ai principali show tv, tra cui il Saturday Night Live, il David Letterman Show e il The Tonight Show di Jimmy Fallon, raccogliendo affetto e simpatia come raramente capita ad artisti emergenti britannici. La sua data all’Apollo Theater è stata davvero emozionante, grazie anche al duetto di “Stay With Me” con Mary J Blige. Tutte le date del suo tour americano, compresa quella al Madison Square Garden, sono andate sold out e hanno attirato un pubblico formato da celebrities tra cui Kanye West, Taylor Swift e Beyoncé. Dopo le sue apparizioni americane l’album, alla prima settimana di pubblicazione in America, ha conquistato il secondo posto delle classifiche di vendita (alle spalle di Lana Del Rey), record questo che lo porta ad essere il primo artista maschile inglese ad entrare così in alto nella storia della classifica USA con un disco di debutto.

I biglietti per la data di SAM SMITH al Rock in Roma saranno disponibili secondo le seguenti modalità: Rock inRoma Club Presale dalle ore 10.00 di giovedì 12 marzo; general sale Ticketone (online) dalle ore di 10.00 di venerdì 13 marzo e da lunedì 16 marzo presso tutti i punti vendita autorizzati.

Comments

comments