romagna photo zini nido aquilaIl fine settimana appena lasciato alle spalle ha detto davvero bene all’A-Style Team di Porlezza che in due gare ha centrato ben tre volte il podio assoluto.

In ordine cronologico le prime gioie sono arrivate dal Rally Città di Bassano dove Andrea Dal Ponte è arrivato ad un soffio dalla vittoria; non sono bastate al driver veneto le ben cinque vittorie (su otto) di prova speciale per aggiudicarsi la gara; insieme alla Bizzarrini, su Ford Fiesta Rrc, Dal Ponte ha concluso secondo assoluto a soli 2”8 dalla vetta.

Alle sue spalle ha concluso un altro equipaggio dell’A-Style Team: Michele Piccolotto e Jessica Perni hanno completato il rally bassanese in 1h 07”58”, tempo che ha permesso loro di ottenere la terza posizione assoluta!

Domenica 27 settembre invece, sugli sterrati umbri, si è svolto il Rally Nido dell’Aquila, gara d’apertura della serie Race Day; in gara con una Ford Fiesta Wrc dell’A-Style Team (nella foto free press di Photo Zini) vi erano il vicentino Simone Romagna ed il “fido” Dino Lamonato.

Assente dalle corse da ben 10 mesi, Romagna ha impiegato un paio di prove speciali per capire le potenzialità della Ford dell’A-Style Team dopodiché ha cominciato a serrare i ritmi. Due vittorie assolute di prova speciale hanno reso dolce la giornata di gara terminata in 2° posizione assoluta ma soprattutto caratterizzata da un bel crescendo da parte del pilota veneto che ha preso sempre più confidenza con la vettura.

 
“E’ stato un ottimo weekend – dice Fabio Butti di A-Style Team- perché i nostri piloti si sono messi in luce con risultati importanti: due secondi posti ed un terzo vogliono dire qualità specie in gare molto dure e selettive; un applauso al team perché tre vetture su tre hanno concluso senza il benché minimo problema.” Butti ha poi proseguito: “Sono felice di quanto fatto vedere da Dal Ponte e Piccolotto a Bassano ma anche da Romagna a Nocera Umbra: Simone gareggerà con noi in tutta la serie Race Day ed iniziare con un buon risultato era importante. Ammetto che l’affiatamento tra equipaggio e team è stato poi ottimale, motivo per cui sono fiducioso per il proseguo della serie.”

Comments

comments